saper-fare-nicola-preti-architetto-nicola-preti.jpg

Questa settimana sono stato ospite dell’università IUAV di Venezia in una conferenza online con gli studenti del corso di Progettazione Tecnologica della prof.ssa MariaAntonia Barucco intitolato “SAPER FARE: SAPER COSTRUIRE CON LA PAGLIA”.

Ho portato il tema della progettazione della prefabbricazione con le strutture in legno. E’ un metodo progettuale che mi ha permesso di costruire tre nuovi edifici in paglia contemporaneamente in un anno.

Ho potuto spiegare agli studenti quali sono le principali tecniche costruttive industrializzate per le nuove costruzioni e cosa ho potuto sperimentato in questi anni.

Oggi giorno, l’evoluzione delle conoscenze sulla progettazione di strutture in legno è molto avanzata, grazie all’aumento della formazione sul legno di progettisti e imprese. Per questo diventa interessante approfondire la possibilità di prefabbricare le strutture in legno e paglia con un approccio di tipo “industriale”.

0001.jpg

Prefabbricazione edifici legno e paglia: aspetti progettuali e costruttivi

L’evoluzione industriale delle tecniche del legno di questi anni ha fatto in modo che si riescano a superare le frontiere naturali della lunghezza, della forma rettilinea delle balle di paglia e della dimensione delle sezioni, dando un’alternativa reale alle costruzioni in cemento armato o in muratura.

Le realizzazione di edifici in paglia moderni si basa su strutture intelaiate. La misura del modulo prefabbricato di ogni costruzione è dato dalla dimensione della balla di paglia. (Per le tipologie costruttive con la paglia leggi l’articolo>> https://www.ingegneri.cc/metodi-costruttivi-legno-e-paglia.html). Pareti e solai sono realizzati dall’unione di travi e montanti attraverso connessioni semplici. Un pannello sottile fa da rivestimento strutturale in modo da materializzare una superficie con funzione strutturale.

Questo è il principio costruttivo che deve essere utilizzato per realizzare un edificio a norma per il committente, ma soprattutto per il progettista che calcola la struttura.

Un edificio realizzato con la prefabbricazione diminuisce i costi di costruzione, fornendo un programma preciso di manutenzione e una proiezione certa dei costi di gestione sull’intero ciclo di vita. In termini di tempi, permette di passare da mesi di costruzione a giorni.

Si sta assistendo alla nascita di un vero e proprio standard di edifici di nuova generazione, nati dal desiderio dei committenti di diminuire i costi a fronte di un aumento delle prestazioni, in particolare quelle energetiche e del benessere.

Nel libro Progettare la Prefabbricazione ho mostrato come avviene il processo costruttivo di un edificio in paglia realizzato con la prefabbricazione.