Chalet di montagna in paglia 140 mq

PROGETTATO A PROVA DI INVERNO

Lo chalet, posizionato al limite del bosco di castagni, si distingue dalle tradizionali costruzioni circostanti per la sua qualità costruttiva, concepita per resistere alle rigide condizioni meteorologiche del luogo, e grazie al suo aspetto tradizionale alpino.

Raffaella e Paolo, i committenti, hanno deciso di progettare con la paglia per contrastare la frase più pericolosa in assoluto che si sente in edilizia: “Abbiamo sempre fatto così”.

L’obiettivo di Samuele era quello di vivere in un ambiente sano e realizzare un investimento immobiliare sicuro nel tempo.

La casa è progettata per combattere il cambiamento climatico perché la paglia è un materiale altamente isolante, a impatto ambientale molto basso.

Grazie alla progettazione che abbiamo costruito la casa in 5 giorni, riducendo i rischi, i costi e gli imprevisti.

La villa è stata costruita la settimana prima di Natale, con annunci di imminente pioggia e neve. Siamo riusciti a costruire in 5 giorni una meravigliosa villa in paglia di 300 metri quadrati.

Ci sono voluti 6 mesi di progettazione, 5 settimane in carpenteria e 5 giorni per assemblarla. Questa è la potenza della prefabbricazione in legno. Il progetto è la vera fase di lavoro per gli edifici prefabbricati in legno. Il cantiere è solo la fase di assemblaggio ed eventuale aggiustamento di un’opera programmata per rispondere a determinate prestazioni di legge. Nulla va lasciato al caso per poter realizzare un edificio ad alte prestazioni.

 

COME è FATTo Lo CHALET DI PAGLIA?

Non si tratta di una villa tradizionale. E’ meglio! La struttura è un sistema prefabbricato antisismico di moduli in legno con isolamento in balle di paglia. Per la villa sono stati tagliati 4.311 pezzi di legno e assemblate 1.500 balle di paglia.

Il risultato è un’abitazione a basso consumo energetico e massimo comfort ambientale. L’edificio garantisce una elevata resistenza all’incendio ed è antisismico

 

LE FASI DELLA COSTRUZIONE

VIDEO DI CANTIERE: LE Fondazioni

VIDEO DI CANTIERE: pareti e copertura

VIDEO DI CANTIERE: Finiture ed opere interne

testimonianze

“Entrando in casa sembrava di trovarsi in un qualsiasi cantiere che ho già visitato, ovviamente con molto più legno in vista e molto meno cemento. Per il resto sembrava una struttura tradizionale.

Oltre a ciò, abbiamo potuto apprezzare i vari accorgimenti per far durare nel tempo la costruzione, come l’impermeabilizzazione delle fondamenta e dei vani finestra, i teli antipioggia (prima della fine lavori), le bocche di aerazione ecc.

Ottima la possibilità, in futuro e se necessario, di poter sostituire anche solo parte dei pannelli che compongo la struttura portante!”


“Non potrei mai pensare di fare una casa in maniera diversa da questa, ora che la vedo davanti ai miei occhi…Grazie Nicola Preti!”

-Samuele, proprietario


Se non vuoi rischiare di vedere il tuo investimento vanificato, contattaci ora e inizia il tuo percorso verso la casa di paglia dei tuoi sogni.