bed & breakfast IN paglia 210 MQ

L’INNOVAZIONE CHE VIENE DAL PASSATO

Vacanze da sogno in questo nuovo bed and breakfast costruito completamente in paglia. E’ molto comodo al lago di Garda perché è nelle immediate vicinanze. Gli appartamenti turistici fanno parte della casa di paglia realizzata secondo i migliori principi di bioedilizia. La struttura della casa è in legno con tamponamento in paglia e le pareti in argilla garantiscono temperatura e comfort ideale in tutte le stagioni.

Laetitia e Davide si sono rivolti a noi per progettare la nuova abitazione della loro famiglia e la nuova attività di B&B sul lago di Garda. Il progetto riguarda un edificio a due piani immerso nei vigneti, di circa 80 mq per piano e un sottotetto. L’obiettivo del progetto è raggiungere il massimo comfort interno grazie alla scelta di materiali di costruzione salubri. L’edificio di paglia è progettato per avere una durata molto elevata.

COME È FATTA LA casa DI PAGLIA?

La fondazione è in cemento armato, a cui verrà ancorato un telaio prefabbricato in legno.

Il tamponamento dei muri e del tetto è interamente realizzato in paglia pressata e certificata.

Il risultato è un’abitazione a basso consumo energetico e massimo comfort ambientale. 

L’edificio inoltre garantisce una elevato isolamento acustico, per evitare il disturbo tra gli ospiti del B&B e la casa di residenza.

I materiali utilizzati, legno, paglia, canna palustre, argilla e calce, sono materiali del passato riutilizzati per ottenere un’alta performance.

 

le fasi della costruzione

 

video di cantiere: le fondazioni

video di cantiere: pareti e copertura

video di cantiere: FINITURE E OPERE INTERNE

 


TESTIMONIANZE

”Sei stato contento di visitare la carpenteria dell’impresa che realizzerà la tua casa?
”È stata un’esperienza molto interessante. Una visita però non credo che basti per un progetto così grande (grande per chi lo fa magari una sola volta nella vita).
Credo sia importante poter entrare nei cantieri, e fare diverse visite per smussare tutte le domande, chiaramente nel rispetto del tempo e del lavoro altrui.”

”Perché credi sia importante?
”Fare una casa per la prima volta credo sia una delle cose più difficili. Il committente investe tutti i suoi risparmi in un progetto di cui deve avere piena coscienza (o almeno maturare la coscienza giusta per vivere il progetto stesso in modo sereno).
Sono convinto che il processo della realizzazione per chi sceglie di essere un pioniere ( ad oggi ci sentiamo così) ha forse più importanza del risultato stesso, non è solo legato al prodotto finito, ma a tutto il suo processo di realizzazione.
Credo che il team tecnico e i costruttori debbano in questo senso maturare l’empatia e la sensibilità giusta per andare incontro a questo, che è un cammino.
L’esigenza e l’input del committente ha un grande valore intrinseco che a mio avviso va integrato all’interno del team costruttivo.
Come dire, l’esperienza globale che ne deriva è il volano dei progetti e a sua volta quello che può realmente dare la spinta per sviluppare questo mercato.”

”Che cosa ti ha colpito di più?
”Il legno, la sua plasmabilità, l’odore, la potenzialità che c’è dietro a questo materiale.”

”Lo consiglieresti ad altri che vogliono costruire una casa di qualità?
”Assolutamente si, un must.”

Davide, proprietario


Se non vuoi rischiare di vedere il tuo investimento vanificato, contattaci ora e inizia il tuo percorso verso la casa di paglia dei tuoi sogni.